mercoledì 10 luglio 2013

Tatin patate, fagiolini e pesto genovese


L'ho vista fare in Tv, ma ho seguito distrattamente, senza prendere gli ingredienti e il procedimento esatto.
L'ho replicata a modo mio.

Ingr. a occhio!
5/6 patate (dipende dalle dimensioni)
300 gr. circa di fagiolini
una coppetta di pesto genovese denso
una piccola scamorza
parmigiano grattugiato
un disco di pasta sfoglia rotondo
sale e pepe
Sbollentare leggermente le patate affettate sottili e i fagiolini tagliati a pezzetti.
Scolare e far raffreddare.
Ungere di olio il fondo della teglia da Tatin e stendere metà delle patate. 
Con un pennellino distribuire un po' di pesto.
Distribuire i fagiolini sopra le patate e grattugiarci sopra metà scamorza con una grattugia a fori larghi.
Mettere il resto delle patate e il pesto rimanente, tenendone da parte una cucchiaiata.
Grattugiare la rimanente scamorza e coprire col disco di pasta sfoglia, rimboccando bene i bordi e bucherellare la superficie della pasta.
Cuocere in forno caldo a 200° per circa 30 minuti.
Togliere dal forno, aspettare 5 minuti e capovolgere sul piatto da portata.
Distribuire col pennello il restante pesto e grattugiare sulla superficie il parmigiano.

4 commenti:

  1. Mmmm...appetitosa! Quante idee estrai dal tuo cappello magico, oh Paola!

    RispondiElimina